Petclub
Cane petclub

Giocan­do con la madre e i fratelli durante le prime settimane formative, un cucciolo apprende i rapporti sociali, sviluppa attività comuni­cative, crea legami che durano per tutta la vita, pratica le attività fisiche e mentali necessarie a un predatore che un tempo doveva procurarsi il pasto.

cane che gioca con un bambino

Il gioco inizia nella cucciolata, quando i pic­coli hanno circa tre settimane. Attraverso il gioco, i cuccioli sviluppano una grande varietà di abilità fisiche, come la destrezza manuale, il coordinamento, l'abi­lità di afferrare con le zampe anteriori, l'ef­ficacia dei colpi con le spalle, il vantaggio dell'impatto.

Il gioco permette ai cuccioli di sperimentare e praticare i movimenti e l’azione in situazioni sicure. Apprendono inoltre l’autorità del “cane leader” e a scongiurarne il morso: se un cucciolo morde la madre con troppo impeto, lei lo riprende morden­dolo a sua volta con forza. Se il cucciolo morde un altro cucciolo con troppa forza, il piccolo colpito guaisce di dolore e smette di giocare.

Un cucciolo impara, attraverso il gioco, a mostrare tolleranza, disponibilità, man­canza di aggressività, voglia di cooperare: tutti questi sono aspetti indispensabili per una buona relazione futura con gli esseri umani. Impara inoltre il valore di utilizzare comportamenti minacciosi.

Attraverso il gioco, i cuccioli sviluppano una gamma di atteggiamenti che poi man­tengono per tutta la vita. Nel gioco abituale si riscontrano comportamenti sessuali, pre­datori o aggressivi, ma fuori dal loro conte­sto abituale.

Cane che giocaSe un cucciolo mostra un comportamento potenzialmente domi­nante, è meglio evitare di coinvolgerlo in giochi che prevedono la lotta, in quanto in questo modo si rischia di gettare le basi per successivi problemi di aggressività.

In età più adulta il gioco continua ad essere fondamentale per il cane, sia per il suo divertimento sia per cementare e ribadire la gerarchia tra cane e padrone. Nell’attività di gioco sono molto importanti anche i giocattoli, che devi considerare tra gli oggetti più importanti che metti a disposizione del tuo cane.

Ogni giocattolo ha uno scopo: essere masticato, schiacciato, cacciato, usato per il tiro alla fu­ne. Usa giocattoli nello stesso modo in cui usi gli snack, come ricompensa per un comportamento corretto e obbediente.