Petclub
igiene cane

Proprio come noi, i cani amano coprirsi di odori in grado di attrarre, ma mentre noi pensiamo che il profumo del sapone sia efficace allo scopo, i cani sono attratti da odori più naturali. Si tratta di un’eredità del comportamento del lupo, che forse li utilizzava per mascherare il proprio odore e migliorare le prospettive di caccia.

Un cane lascia ovunque delle tracce odo­rose mischiate all’urina e alle feci. Questi scarti contengono sostanze chimiche chiamate feromoni che in primo luogo ri­velano se il cane è maschio o femmina, ma trasmettono anche probabilmente una gamma di ulteriori informazioni ad altri cani, usando un linguaggio che noi non possiamo comprendere.

Dopo che il cane ha evacuato, una con­trazione muscolare nella zona dell’ano fa secernere gocce di una sostanza ricca di feromoni dalle sue ghiandole e de­posita questo insieme di odori fortissimi nelle feci. L’analisi della secrezione delle ghiandole anali dimostra che contengono almeno dodici sostanze diverse, permettendo un ampio “vocabo­lario” di odori.

I feromoni nell’urina trasmettono le informazioni sulla condizione riprodutti­va delle femmine e l’autorità dei maschi. Questi cercano di lasciare il maggior nu­mero di informazioni possibile, sebbene quanto più l’ambiente è “pulito”, tanto meno il cane ha necessità di marcarlo.

I suddetti sono generalmente odori che noi umani non siamo costretti a sopportare, perché vengono generalmente emessi all’aria aperta e possono essere distinti solo da olfatti superiori come quelli dei cani. Nel caso però di urine o feci in casa, non bisogna pulire lo sporco con prodotti derivati dall’ammoniaca perché ha un odore simile all’urina, e invoglia il cane a sporcare lì di nuovo. Esistono prodotti ideati per rimuovere odori e macchie attraverso l’azione di enzi­mi, questi possono essere un toccasana, specialmente durante l’addestramento al vive­re in casa.

Il problema degli odori dei cani però riguarda anche il pelo, che spesso emette un odore sgradevole. Alcuni proprietari lavano molto di frequente il cane perché non sopportano questo odore. Bisogna però sapere che questo odore è causato per lo più da quel leggero strato di grasso prodotto dalla cute, che oltre a essere una protezione contro agenti infettivi e parassitari, è anche una sostanza isolante. Lavaggi troppo frequenti o con detergenti inadatti o troppo aggressivi possono essere anche alla base di certe irritazioni e malattie cutanee.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...


Salviette Detergenti Sano e Bello

Salviette Detergenti Sano e Bello

Salviette umidificate per la cosmesi e la pulizia di cani, gatti e cuccioli.

Scopri di più
Shampoo Manti Lunghi

Shampoo Manti Lunghi

Shampoo specifico per i cani dal manto lungo.

Scopri di più