Petclub

La bocca del cane è ideale per la dieta di un animale abituato a cercare il cibo: è lunga e profonda, con grossi canini per colpire, af­ferrare e tenere la preda, piccoli incisivi per staccare la carne dalle ossa e per pulir­si cute e mantello, premolari e mo­lari adatti a tagliare la carne, oltre che a sminuzzare e mastica­re cibi come radici ed erba.

Un problema frequente per i denti dei cani è rappresentato dalla periodontite, una infezione dei tessuti duri e molli che circondano e sostengono i denti. Questa condizione, frequentemente riscontrabile nei cani da compagnia, colpisce il 70% dei cani che hanno più di quattro anni e può essere evitata con una pulizia quotidiana dei denti.

Denti caneNoi umani soffriamo di carie che è do­vuta sia alla grande quantità di zuccheri che consumiamo, sia ai depositi di cibo che si formano nelle cavità e fessure tra i denti. I cani sono invece molto meno por­tati alla carie perché i loro denti non sono troppo fitti e quindi il cibo non vi rimane bloccato. Ci sono inoltre poche cavità dove il cibo può depositarsi.

La placca che si deposita sui denti fa arretrare le gengive e apre sacche presso le radici dei denti che possono divenire un ambiente favorevole allo sviluppo di infezioni batteriche. Inoltre se la placca non viene asportata con un’igiene regolare, con il tempo può solidificarsi e diventare tartaro. Queste infezioni, se non individuate, potrebbero portare alla caduta dei denti, rendendo dolorosa la masticazione, e arrivare an­che a colpire gli organi interni e il sistema immunitario, causando malattie e invecchiamento pre­coce.

I denti guasti e le gengive infiammate pos­sono divenire la fonte dell'alito cattivo che alcuni padroni di cani trattano con prodotti che riduco­no temporaneamente l'odore, ma che nulla fanno contro il vero problema. Per tenere i denti puliti, le gengive sane e rinforzare le mascelle, lasciate che il cane morda ossi veri o di pelle o snack specifici per l’igiene orale.

Controllare l'alito del cane è importante. La puli­zia dei denti e l’eliminazione del tartaro fanno parte della medicina preventiva. Tenere i denti del cane puliti, tra una visita e l'altra del veterinario, è un compito che qualsiasi padrone può e deve ese­guire.

Altri sintomi di problemi ai denti possono essere: bava, dolore durante la masticazione, secrezione nasale o mascella gonfia. In presenza di questi sintomi, portate il vostro cane dal veterinario.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...


Joki Dent Star Bar

Joki Dent Star Bar

Gustose barrette per favorire la salute dei denti e ridurre la formazione della placca. Disponibile in 4 formati: cani di grossa taglia, media, piccola e XS

Scopri di più