Petclub
Salute del cane

cane nel prato

Quando si tratta della salute del cane, le cure preventive sono le migliori sia per il cane che per il portafogli. Le tolettature regolari aiutano a scoprire i segni di malattie quando sono ancora trattabili e anche azioni abituali come le vaccinazioni annuali hanno un'utilità in questo senso: proteggono il cane da patologie che un tempo costituivano il terrore nel mondo degli amanti dei cani.

Tolettatura e vaccinazioni sono però solo l'inizio. Dalla testa (cura degli occhi, delle orecchie, dei denti) alla coda (ghiandole anali), passando per il manto e per le unghie, oggi si tende a occuparsi dei piccoli fastidi prima che possano trasformarsi in grandi problemi.

Il fidato compagno in questo campo deve essere il veterinario, e sceglierne uno bravo è essenziale. La medicina veterinaria oggi è una delle punte di diamante delle scienze del­la salute e i veterinari davvero in gamba si tengono continuamente aggiornati at­traverso tutti i mezzi disponibili.

Le visite periodiche (almeno un paio all’anno) sono un utile strumento per prevenire o individuare per tempo l’insorgere di problemi e patologie del cane.

Allo stesso tempo è bene fare attenzione a tutte le informazioni che è oggi possibile leggere in giro, soprattutto grazie alla rete Internet, ed identificare le fonti più affidabili per consigli e indicazioni, soprattutto in ambito medico veterinario.

Il tuo cane conta su di te per essere mantenuto in salute. Cerca quindi sempre di essere un padrone attivo e ben informato e la vita del cane sarà più lunga e certamente più felice.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE...