Petclub

gatto a pelo cortoIl mantello del gatto non svolge solamente una funzione mimetica o ornamentale, ma ha anche un compito molto importante: indipendentemente dalla razza, il mantello garantisce al nostro gatto una protezione naturale contro il caldo e il freddo, contro le aggressioni esterne, impermeabilizza e isola, si adatta alle condizioni climatiche dell’ambiente nel quale vive l’animale.

l mantello può avere un aspetto e una lunghezza molto variabili, a seconda della razza. Con la sola eccezione dei “gatti nudi” (come lo Sphinx), ogni razza di gatto può essere classificata secondo la lunghezza del mantello: ci sono, pertanto, gatti a “pelo corto”, gatti a “pelo semilungo” e gatti a “pelo lungo”.

Tuttavia i mantelli, oltre che per la lunghezza, possono essere classificati in base ai colori, ai disegni e alla ripartizione dei colori sul corpo. Queste suddivisioni possono essere applicate a ogni tipo di mantello e di lunghezza, indipendentemente dalla razza.

In funzione del colore, del disegno e della ripartizione del colore, i mantelli dei gatti possono essere classificati in cinque categorie.

Gatti con mantelli solidi: sono i gatti che hanno il mantello di un unico colore. Nero, bianco, blu, cioccolato,gatto siamese rosso, crema, squama di tartaruga ecc. Sono mantelli che non presentano tigrature e il colore di ogni singolo pelo è uniforme dalla base alla punta del pelo.

Gatti con mantelli tabby: sono i gatti tigrati. Il gatto tabby si presenta in quattro diversi disegni:

  • il tabby mackerel o tigrè (disegno a strisce scure su fondo agouti)
  • il ticket tabby (o mantello abissino, con segni scuri solo sulle estremità)
  • il tabby spotted (disegno a piccole macchie regolari ben distribuite sui fianchi)
  • il tabby blotched (sulle spalle e sui fianchi sono disegnate le ali di una farfalla, sul dorso tre righe parallele che vanno dalla nuca fino all’attaccatura della coda).

Ggattino neroatti con mantelli con la pezzatura bianca: sono i gatti con mantelli bicolori o tricolori, molto diffusi in natura. Le macchie bianche possono essere associate a qualsiasi colore del mantello, perché la loro trasmissione è geneticamente indipendente.Gatti con mantelli argentati: sono i gatti smoke, i chinchilla, i silver tabby (tigrato argentato) ecc. Nei loro mantelli solo la punta di ogni singolo pelo (tipping) è colorata e può essere di qualsiasi colore (nero, rosso, crema, albicocca ecc).

Gatti con mantelli colourpoint: sono i gatti che hanno il mantello con le punte colorate, come il Siamese, il Persiano, il Sacro di Birmania, il Cornish Rex ecc.. Il colore del mantello ha un colore che va dal beige al bianco, mentre il colore foca è concentrato su muso, orecchie, piedi e coda, e gli occhi diventano blu.