Petclub
gatto petclub

gatto a pelo lungoI gatti a pelo lungo hanno un mantello lungo, setoso e fluente. La loro gestione richiede cure costanti, per evitare nodi o che il pelo si infeltrisca.

Il massimo rappresentante dei gatti a pelo lungo è senza dubbio il Persiano, in tutte le varietà di colore e in tutte le sfumature (mantelli solidi a tinta unita, mantelli tabby, mantelli con la pezzatura bianca bicolori o tricolori, mantelli silver, mantelli colourpoint). È il gatto a pelo lungo più conosciuto e più diffuso. È un micio molto tranquillo, pacifico, molto affettuoso, mai aggressivo. Vive bene in appartamento, è socievole e ama giocare. Si adatta molto bene alla presenza dei bambini e non ha problemi di convivenza con i suoi simili o con i cani. Non teme la solitudine, perciò oltre ad essere il gatto ideale per la famiglia, lo è anche per chi trascorre molto tempo fuori casa.

L’Angora Turco è un bellissimo esemplare di gatto a pelo lungo. È un micio molto aggraziato e agile. Ha la fama di essere un gatto aggressivo. In realtà è molto intelligente, affettuoso, amante della tranquillità, vivace, socievole. Si adatta alla vita da appartamento, ma ama anche stare all’aria aperta. È il gatto ideale di chi desidera un compagno affettuoso, ma non appiccicoso.

Il Gatto sacro di Birmania è un micione magnifico, grande e massiccio. È un gatto di buon carattere, tranquillo, equilibrato, affettuoso. Non è invadente né aggressivo, vive bene in casa ma non disdegna di fare qualche passeggiata in giardino. Non ama la solitudine, ma non gradisce nemmeno la confusione. È il compagno ideale per le persone anziane o per chi trascorre molto tempo in casa, e anche per i bambini che adorano giocare con lui.

Il Maine Coon, per il suo pelo lungo, spesso e folto, per le tigrature del mantello, la coda grossa e ricca di pelo, ricorda il mantello del procione o orsetto lavatore. È un gatto a pelo lungo grande e grosso, ma comunque svelto, vivace e curioso, molto equilibrato, socievole e non aggressivo. Ha un carattere gioviale, è adatto a vivere con l’uomo: si affeziona molto al proprio padrone, lo segue in tutti gli spostamenti, ma non ama le smancerie e stare in braccio. È un ottimo compagno di giochi per i bambini.

Il Gatto Norvegese delle Foreste evoca con il suo nome origini selvatiche nelle fredde foreste del nord Europa. È un gatto grande, robusto, alto, con un mantello adatto a proteggerlo dalla neve e dalla pioggia. È un animale molto indipendente, che non sopporta costrizioni. È un gran giocherellone, ama anche le coccole, ma ha un carattere molto fiero e orgoglioso per accettare smancerie esagerate. È adatto ai bambini, e a coloro che sono in grado di rispettare la sua personalità e la sua bellezza selvaggia.

Il Siberiano è un micione dal pelo lungo molto grasso, pesante e idrorepellente. Oggi, grazie alla selezione, ha un temperamento dolce ed è un buon gatto da compagnia (alle origini era usato al posto dei cani da guardia per il suo carattere poco gentile). Va d’accordo con i suoi simili, con i bambini e con il suo padrone, che segue dappertutto. Vive bene in casa, anche se ama i grandi spazi e lo spaventano i rumori. È il micio ideale per persone dolci, tranquille e pazienti, capaci di rispettarlo.