Petclub

VACCINI

Vaccinare il proprio gatto è il primo passo per assicurargli una buona salute e una vita lunga.
I gatti che vivono fuori casa compiono lunghi tragitti e possono più facilmente incorrere in infezioni trasmesse da altri felini già malati; in questo caso è importante effettuare cicli di vaccinazioni completi, con i necessari richiami. Per i mici che vivono in casa sono comunque necessarie alcune misure per proteggerne il sistema immunitario che, essendo poco stimolato, è più sensibile a infezioni occasionali che si diffondono per via aerea. Il vostro veterinario saprà consigliarvi i trattamenti più indicati e le misure accessorie per proteggere il micio e assicurargli il minor stress possibile.

ALIMENTAZIONE

Il vostro micio è un animale carnivoro, che ha bisogno di un’apporto alimentare bilanciato. La scelta si pone a metà fra i prodotti industriali, perfettamente bilanciati ma ricchi di conservanti e additivi chimici e l’alimentazione casalinga, nutrizionalmente più sana ma potenzialmente poco equilibrata.

VIAGGI

Il viaggio è vissuto dal gatto come forte fonte di stress. E’ un animale territoriale, fortemente abitudinario e che soffre sia durante il viaggio che all’arrivo, soprattutto perché deve entrare nell’odiato trasportino. Se non si ha scelta, è bene abituare il micio a viaggiare fin da piccolo, evitando di dargli cibo fino a 3-4 ore prima del viaggio e durante lo stesso, avendo cura di mettergli sempre a disposizione dell’acqua e facendo diverse soste per permettergli di respirare aria fresca ma senza farlo uscire dal trasportino.
E’ necessario ricordarsi di informarsi sempre riguardo gli obblighi sanitari che la nostra destinazione richiede e, se la nostra meta è in una delle regioni italiane, preoccuparsi subito di adempiere alle profilassi vaccinali e antiparassitarie previste.

PARASSITI

Numerosi sono i parassiti che possono colpire internamente ed esternamente il gatto.
Le parassitosi esterne si manifestano in genere con prurito persistente e colpiscono spesso il padiglione auricolare, che va mantenuto pulito e controllato.
Essendo animali molto resistenti, è difficile cogliere i segni di sofferenza nelle abitudini del felino. Se si nota qualche sintomo come inappetenza o tendenza all’isolamento, è comunque opportuno allertare il proprio veterinario di fiducia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...


Advantage Spot on per Gatti

Advantage Spot on per Gatti

Soluzione spot-on per gatti piccoli e conigli piccoli

Scopri di più